Tag: mosaici

Tavole storiche di Corrado Ricci

Una singolare iscrizione

Le quattro absidiole del battistero Neoniano recano iscrizioni musive ispirate a passi sia dell’antico sia del nuovo Testamento

Congresso Eucaristico Regionale

Collage musivi

Grafiche anni ’30 per il Congresso Eucaristico Regionale

Sant'Apollinare Nuovo

Perpetuo disonore

La triste vicenda di alcuni mosaici a Sant’Apollinare Nuovo

Sant'Apollinare in Classe

L’iconografia del vescovo nei mosaici di Ravenna

Più volte nei mosaici delle basiliche ravennati compare l’immagine del vescovo.

Galla Placidia

Il “mausoleo” di Galla Placidia

Il cosiddetto mausoleo di Galla Placidia, splendido edificio a croce latina, si presenta spoglio all’esterno e riccamente decorato al suo interno con marmi e mosaici.

Basilica di San Vitale, Ravenna

«Ne scriverei più a lungo, ma sono troppo stanco».

Durante il suo primo viaggio in Italia, Theodor Mommsen – grande storico ed epigrafista – fece tappa a Ravenna per visitarne gli antichi monumenti.

Discepoli di Emmaus

I discepoli di Emmaus nella Basilica di Sant’Apollinare Nuovo

Notevole è la scena dei discepoli di Emmaus nella basilica di Sant’Apollinare Nuovo.

Basilica di Sant'Apollinare in Classe

La Gloria della Trasfigurazione nel catino absidale di Sant’Apollinare in Classe

Il brano evangelico della trasfigurazione del Signore Gesù è il cuore di tutto il ciclo iconografico della Basilica di Classe.

Le nozze di Cana, dettaglio da Vetera Monimenta

W gli sposi!

Nella basilica di Sant’Apollinare Nuovo la prima delle scene cristologiche della parete sinistra è dedicata alle nozze di Cana di Galilea.

Gli apostoli nel cenacolo

Incontro al Risorto

Immagini di resurrezione nella Basilica di Sant’Apollinare Nuovo a Ravenna

San Vitale

Il sacrificio eucaristico interpretato nei mosaici bizantini di San Vitale a Ravenna

Tutto il ciclo iconografico è stato pensato per porre al centro la liturgia eucaristica; chi è adunato per la cena del Signore ritrova nelle immagini il mistero che sta celebrando.

close

Giovanni Gardini ti invita ad iscriverti alla sua newsletter e a seguirlo sui social

Visit Us
Follow Me
Tweet